Completata con successo l’acquisizione di Argor-Heraeus

Acquisition of Argor-Heraeus successfully completed
Corporate

Si è conclusa con esito positivo l’acquisizione di Argor-Heraeus da parte della Global Business Unit Heraeus Precious Metals (HPM), del Gruppo tecnologico Heraeus. Nell’ambito dell’operazione, annunciata ad aprile, Heraeus, già comproprietaria di Argor dal 1986, acquisisce le azioni dei precedenti azionisti tra cui  Commerzbank e Zecca austriaca, diventando proprietario unico e di fatto il più grande provider a livello globale nel settore dei metalli preziosi.

I vertici di entrambe le società si dicono molto soddisfatti dell’avvenuta transazione, effettiva dal 13 luglio 2017. In tal senso, Christoph Wild, Co-CEO di Argor-Heraeus, ha affermato che Heraeus costituisce indubbiamente un partner solido, responsabile e competente e che le sinergie che deriveranno dalla rafforzata partnership permetteranno all’azienda di proseguire con successo il proprio sviluppo. Parallelamente, Jan Rinnert, CEO e Presidente di Heraeus Holding si è detto molto lieto di poter consolidare il rapporto di fiducia che da anni lega le due aziende potendo così offrire ai clienti i servizi di entrambe le società in modo complementare.