Refining

Non ci limitiamo alla raffinazione di metalli preziosi, andiamo oltre: impieghiamo le più avanzate tecnologie esistenti e garantiamo al cliente il miglior servizio possibile in termini di qualità, velocità ed economicità.

Ci avvaliamo esclusivamente di saggiatori giurati, formati e supervisionati dall’ufficio centrale svizzero per il controllo dei metalli preziosi.

Gold

L’oro raffinato in Argor-Heraeus non si limita a soddisfare gli standard minimi LBMA Good Delivery in termini di purezza (995.0 parti per mille), ma raggiunge un titolo cosiddetto a 4 nove (999,9 parti per mille). Per applicazioni speciali come componenti per l’elettronica, i nostri processi di raffinazione consentono di ottenere l’eccezionale purezza di 999,99.

In Argor-Heraeus viene trattato soltanto materiale già in forma metallica, che può provenire da miniere, scarti industriali (scrap) o dal riciclo di oro già in commercio (ad esempio vecchia gioielleria). In quest’ultimo ambito le nostre controparti possono essere soltanto operatori “istituzionali” in grado di superare i rigidi assessment imposti dalla know your customer policy.

Silver

Analogamente all’oro, anche per l’argento non ci limitiamo a produrre metallo con gli standard minimi dell’LBMA, (999.0 parti per mille) ma la nostra raffineria raggiunge un livello di purezza di  999,9 parti per mille.

Come per l’oro, l’argento lavorato in Argor-Heraeus può provenire dalla produzione primaria, cioè dalle miniere, oppure dal mercato secondario, vale a dire scrap e riciclo di vecchio materiale fornito da clientela istituzionale.

Platinum

Raffinato secondo lo standard di purezza 999,5, il platino che viene lavorato in Argor-Heraeus proviene esclusivamente dal mercato secondario, cioè dai recycling materials.

Palladium

Analogamente al platino, il palladio raffinato in Argor-Heraeus non proviene dall’attività estrattiva ma solo da materiali di riciclo. La purezza raggiunta è anche in questo caso quella standard (999,5).